SPEDIZIONE CON CORRIERE ESPRESSO
Spedizione con corrieri nazionali tracciabili
 
GARANZIA ITALIA E PAGAMENTI SICURI
Garanzia 2 anni e pagamenti con bonifico o PayPal
 
ASSISTENZA CLIENTI
Tecnici specializzati al tuo servizio

Menu

Fornitori

Non ci sono prodotti in questa categoria

  • Pompe Lowara di superficie

    Pompe Lowara di superficie sono elettropompe estremamente silenziose e ad alta efficienza.

    Le pompe Lowara sono ideate per essere impiegate in ambito industriale e per usi domestici e trovano applicazione in diversi contesti:

    • Approvvigionamento idrico
    • Raccolta acqua piovana
    • Macchine per lavaggio industriale
    • Pressurizzazione
    • Industria in generale
    • Irrigazione
    • Depurazione e trattamento acqua
    • Raffreddamento e refrigerazione

     

    A secondo delle esigenze e delle caratteristiche del sistema idraulico Lowara offre diverse soluzioni:

    • Pompe centrifughe orizzontati e verticali, monoblocco, plurigirante o monogirante o con girante aperta o arretrata
    • Pompe periferiche
    • Pompe verticali
    • Pompe autoadescanti
  • Pompe sommerse Lowara

    Rivenditore ufficiale Lowara

    Pompe sommerse Lowara per acque nere rappresentano la soluzione ideale per la movimentazione e il drenaggio di tutti i tipi di acque: reflue, sporche o chiare. Lowara produce elettropompe sommerse per acque reflue o per acque pulite per la raccolta da pozzi.

    Pompe sommerse per acque reflue della Lowara

    • Svuotamento di fosse biologiche e pozzetti domestici
    • Movimentazione di acque luride (nelle versioni VX anche con corpi filamentosi in sospensione)
    • Svuotamento di pozzi e serbatoi in applicazioni industriali ed ecologiche
    • Svotamento serbatoi o cisterne
    • Prosciugamento d’emergenza di aree allagate
    • Irrigazione

    Sono disponibili diversi modelli a seconda delle proprie esigenze: dall'ambito domestico (DOC, DIWA e DOMO) fino a quello industriale o quando si desiderano prestazioni elevate (DLM, GLS).

    Gli ambiti di utilizzo sono i più svariati: posso essere utilizzate per svuotare un pozzo nero o un pozzo di raccolta di liquami, per movimentare le acque nere di scarico fino alla condotta fognaria in abitazioni poste a distanza dalla fognatura comunale.

    Per la movimentazione di acque luride il girante Vortex si presenta come la migliore soluzione. In tale ambito le elettropompe consigliate della Lowara appartengono alla serie DOMO e DIWA a seconda delle esigenze di immersersione, della portata e delle caratteristiche costruttive.

    Pompe sommerse per acque chiare e per pozzi

    Le elettropompe sommerse della Lowara sono costituite da pompe con idraulica compatta da 4, 6, 8 e 10 pollici.

    Sono disponibili pompe di tipo monoblocco, con più giuranti (plurigiranti) per la raccolta e il prelievo di acque chiare da pozzi.

    Possono essere utilizzate in immersione come pompe per svuotare pozzi o per movimentare acqua destinata all'irrigazione di campi, giardini, parchi, campi da golf, raccolta di acqua piovana o per alimentare impianti antincendio.

    Realizzate con materiali di alta qualità in acciaio inossidabile si presentano come pompe silenziose note per la loro affidabilità e resistenza all'usura. Tutte le pompe sommerse della Lowara sono centrifughe multistadio con prevalenze da poche decine di metri fino a 700 metri.

  • Pompe sommerse acque nere

    Pompe sommerse per acque nere fognatura sporche luride e per pozzi prezzi in offerta vendita online Lowara, DAB, Salmson, Ebara. 

    Le pompe sommerse per acque nere sono sviluppate per movimentare acque di derivazione fognaria, contenenti corpi solidi, filamenti di diverso genere e acque melmose. Tali tipologie di pompe nascono con caratteristiche costruttive che devono assicurare un funzionamento anche nelle condizioni di lavoro più gravose.

    Corpo in acciaio inox, doppia tenuta, condensatore integrato (monofase), giranti in acciaio inossidabile di tipo aperto o vortex sono alcune delle caratteristiche comuni.

    Alcune pompe per movimentare acque sporche, nere o luride sono equipaggiate con girante vortex e consentono di movimentare acque provenienti da scarichi domestici per poi immetterle in collettori fognari.

    Le acque reflue sono liquidi difficili da movimentare in quanto contengono corpi solidi o filamentosi che possono intasare i giranti di una pompa.

    Applicazioni delle Pompe sommerse per acque nere

    Tale tipologia di pompa trova applicazione in diversi contesti, in particolare quando il sistema di scarico di una casa, fattoria, impianto, edificio ecc si trova lontano dal sistema fognario comunale ed è necessario adeguare l’impianto ad un sistema a pressurizzazione.

    Altri esempi di utilizzo riguardano la necessità di svuotare serbatoi o pozzi di raccolta di liquami di scarichi civili o per raccogliere l’acqua in aree allagate.

    Visualizza le Pompe trituratrici

  • Pompe sommerse per pozzi

    Pompe sommerse per pozzi, per pozzi artesiani da irrigazione, approvvigionamento idrico, Caprari, Lowara, DAB, Ebara 2, 3, 4, 5, 6, 10 pollici, per pozzi profondi o di superficie

    Le pompe sommerse si caratterizzano per un corpo allungato in quanto consentono di essere poste in immersione in spazi molto ristretti quali i pozzi artesiani, tubazioni, ecc.

    Il pozzo consente di estrarre l’acqua direttamente dalle falde poste nel sottosuolo. Vengono scavati mediante apposite trivelle la perforazione rivestita con appositi materiali.

    I diametri del tunnel di perforazione dei pozzi risultano particolarmente ridotti pertanto viene richiesto alle pompe particolari caratteristiche con un diametro del corpo motore e un campo di prevalenze ampio tale da consentire il pompaggio anche da pozzi molto profondi.

    Pompe sommerse per pozzi: gli ambiti di utilizzo

    Gli ambiti di applicazione e di impiego di tali pompe riguardano l’irrigazione in agricoltura o per la fornitura di acqua in regioni, citta e zone non servite in modo adeguato dall’acquedotto, ecc.

    Le pompe sommerse sono generalmente realizzate in acciaio inox in modo da assicurare la massima durata e nessuna contaminazione dell’acqua in caso di fermi.

    Realizzate quasi interamente in acciaio inox le pompe sommerse per pozzi si caratterizzano per la particolare resistenza all'abrasione e alla corrosione. Sono equipaggiate con valvole di non ritorno poste in testata in modo da attutire i colpi di ariete.

    L'affidabilità delle pompe sommerse impiegate nella raccolta di acque da pozzi artesiani risulta di fondamentale importanza. Caratteristiche tecniche, prezzo e facilità di manutenzione sono ulteriori fattori indicativi.

    Come scegliere la pompa per pozzi

    Le pompe sommerse consigliate devono essere scelte in base a diversi fattori di cui il prezzo costituisce un elemento secondario. Le pompe utilizzate per la raccolta di acqua da pozzi si differenziano a seconda delle dimensione della parte idraulica.

    Le pompe per pozzi si distinguno per idraulica da:

    • 6" (pollici) 15 cm - viene generalmente impiegata in pozzi artesiani, possi di raccolta di acque piovane o pozzi romani. Sono tra le più diffuse in quanto trovano impiego in pozzi di bassa profondità, fino a 20/30 metri e pertanto non necessitano di alte prevalenze
    • 5" (pollici) 12 cm - come le precedenti hanno ampia diffusione nei pozzi bassi con la sola differenza di avere una circonferenza leggeremente più piccola
    • 3" (pollici) 7,60 cm - pompe con idraulica con corpo allungato per pozzi ristretti, in particolare quelli artesiani dove si necessita anche di prevalenze elevate
  • Pompe Centrifughe

    Pompe centrifughe per acqua monogiranti e bigiranti Lowara, DAB, EBARA, Pedrollo, Caprari e Salmson per uso domestico e professionale in acciaio inox ASI 304 e 316.

    La pompa centrifuga con girante aperta o chiusa, monogiranti o plurigiranti, sono generalmente realizzate in acciaio inossidabile AISI 316.

    Possibilità di impiego in diversi contesti quali l'approvvigionamento idrico, la raccolta acqua piovana e in ambito industriale.

    Differenza tra pompe centrifughe monostadio e multistadio

    Le pompe centrifughe attuano la movimentazione dell'acqua tramite la forza centrifuga generata dal girante. Quest'ultimo girando crea la forza necessaria per lanciare l'acqua all'interno della tubazione di mandata.

    Le pompe centrifuge monostadio significano che presentano un solo stadio ovvero una sola pompa ed un solo girante. Rispetto al passato dove per guadagnare maggiore portata e prevalenza si mettevano le pompe in serie, oggi, le pompe vengono realizzate sulla base di stadi, dove ogni stadio rappresenta un pompa.

    Pertanto una pompa multistadio, a 2 due stadi, consente di ottenere le medesime prestazioni idrauliche di due pompe monostadio.

    Cosa significa pompa centrifuga autoadescante ?

    L'adescamento nelle pompe non significa nient'altro che adescare, ovvero prendere l'acqua e movimentarla. La tubazione di aspirazione è generalmente piena d'aria, nelle pompe centrifughe con l'autoadescamento grazie ad un iettore incorporato permettono di movimentare acqua con la presenza di aria attuando il cosiddetto effetto Venturi (o paradosso idrodinamico).

    In parole semplici, la pompa risucchia l'aria mediante un effetto di pressione e con essa il liquido.

    Le giranti aperte e arretrate delle pompe centrifughe

    La girante costituisce un elemento di fondamentale importanza in quanto influisce sulle prestazioni idrauliche della pompa e al contempo si caratterizza per la tipologia di liquido da movimentare.

    La girante aperta è utilizzata per liquidi puliti. La girante arretrata viene generalmente impiegata per acque dense, torbide o fognarie e per acque con presenza di solidi.

    Inoltre, alcune tipologie di pompe possono essere utilizzare sia nella pressurizzazione che nell'irrigazione e nella depurazione e trattamento acqua.

    Le pompe centrifughe a girante aperta per la movimentazione di fluidi conteneti particelle di diametro da 11 a 20 mm possono essere utilizzate nelle operazioni di lavaggio di pezzi metallici e/o trattamento superficiale, di frutta e verdura nell’industria del confezionamento oppure per la tintoria e l’industria tessile.

    In caso di fluidi contenenti corpi in sospensione con diametro superiore a 20 mm sono disponibili elettropompe centrifughe  con girante aperta e arretrata.

    Scegliere la pompa centrifuga

    Lowara, DAB, Salmso, Ebara, Caprari, Pedrollo sono tutte aziende che producono pompe per tutte le applicazioni, che siano esse industriali, per la movimentazione di acqua o per hobby. La garanzia di qualità e le caratteristiche tecniche permettono di soddisfare tutte le esigenze.

    Sono disponibili pompe centrifughe monoblocco, realizzate in ghisa e con girante calettata.

  • Pompe in linea - Circolatori

    Pompe in linea DAB, Lowara, KSB per impianti di riscaldamento e condizionamento, circolatori in ghisa per la circolazione di acqua sanitaria.

    Le pompe in linea si caratterizzano per avere la bocca di mandata e di aspirazione in linea, detto anche in line. Trovano impiego in tutte le applicazioni nelle quali viene richiesta una movimentazione di acqua calda o refrigerata a livello di tubazione.

    Trovano impiego in diversi ambiti da quello industriale fino alla pressurizzazione domestica per impianti di circolazione dell'acqua.

    Sono generalmente equipaggiati con attacchi flangiati e motori elettrici  a 2 o 4 poli e coprono un ampio ventaglio di alimentazioni.

    Le pompe in linea si differenziano a seconda della pressione massima di esercizio e della temperatura del liquido di pompaggio.

    In genere, trovano applicazione nella movimentazione di liquidi in impianti di riscaldamento, condizionamento, rifornimento in impianti di circolazione industriale.

  • Pompe per piscina

    Pompe per piscina DAB, Lowara, Salmson, Ebara, Pedrollo esterna e fuori terra autoportanti e silenziose sono utilizzate per la movimentazione di acqua in piscine di tipo autoadescante 

    Nello scegliere una pompa per piscina occorre considerare diverse tipologie di fattori quali i metri cubi dell'area e la prevalenza desiderata.

    Quale pompa utilizzare per la propria piscina ?

    Tali tipologie di pompe sono caratterizzate da tenute particolari che devono supportare la movimentazione di liquidi sporchi e acque aggressivi in quanto contenenti cloro ed altre sostanze chimiche generalmente utilizzate nel trattamento di manutenzione.

    Nel mercato si trovano diverse tipologie di pompe per piscina con potenze variabili da 0,5 fino a 3 hp (cavalli). Occorre innanzitutto considerare la superfice della piscina e i metri cubi di acqua necessari.

    Sulla base dei dati raccolti e/o consigliati dall'installatore o costruttore dell'impianto è possibile scegliere diverse opzioni.

    Le pompe per piscine sono generalmente equipaggiate con filtro e pannello di ispezione.

  • Pompe per cantiere e drenaggio

    Pompe per cantiere e drenaggio per acque chiare e sporche, sabbiose e da cantiere per uso domestico e professionale DAB, Lowara, Ebara, Pedrollo, Flygt

    Le pompe per il drenaggio di cantieri sviluppate per la movimentazione di acque chiare, sporche e sabbiose possono essere realizzate con corpo pompa in acciaio inossidabile, con giranti bicanali, aperti, ecc. a seconda delle esigenze

    Equipaggiate con doppia tenuta meccanica per assicurare la massima protezione al motore e la separazione dell'acqua, i giranti possono essere realizzati anche in ghisa al cromo.

    Per il drenaggio di acque sabbiose da cantiere possono essere equipaggiate anche con girante a rasamento che permettono la movimentazione di di corpi solidi con diametri variabili.

    Utilizzo delle pompe per cantiere

    Le pompe di drenaggio trovano applicazioni in cantieristica, miniere, cave e altri tipi di pompaggi ugualmente gravosi si caratterizzano per una struttura altamete resistente alla corrosione in considerazione della tipologia di fluido che vanno a movimentare.

    Le pompe di drenaggio trasportabili sono indirizzate ad assumere pompaggi temporanei in ambito minerario, per vasche di ritenzione dei residui nelle centrali elettriche, nel pompaggio delle acque reflue delle cartiere.

    Trovano impiego anche per l’alimentazione idrica delle vasche di allevamenti ittici o nel pompaggio dell’acqua di zavorra nei cantieri navali.

    Le pompe per drenaggio di cantieri e scavi

    L'attività di drenaggio in ambito cantieristico richiede l'utilizzo di pompe affidabili e robuste resistenti alle sollecitazioni e all'esercizio gravoso.

    Tali pompe generalmente si caratterizzano per l'utilizzo di appositi filtri posti in aspirazione alla pompa in modo tale da proteggere i giranti in caso di aspirazione di corpi solidi quali pietrisco, ghiaia, ciottoli ecc.

    La mandata delle pompe da drenaggio è posta a livello superiore o inferiore e può avere attacchi filettati o con innesto rapido.

  • Pompe industriali

    Pompe per uso industriale (volumetriche, monovite, dosatrici, ecc) trovano applicazioni in ambito industriale nei settori della produzione, agricoli, farmaceutica, industria della carta.

    Le pompe volumetriche industriali sono generalmente impiegateper la moviimentazione di fanghi, oli, in undistria chimica per la movimentazione di resine, reagenti, solfati, soda caustica, acidi e fanghi petroliferi.

    In ambito ittico le pompe possono movimentare scarti, interiora, frni, pesce tritatori e oli vegetali.

    Per quanto concerne l'industria della produzione della carta presentano applicazioni per la cellulosa, carta, colle, adesivi e paste persplamatura, patine e amidi.

    Nella produzione della ceramica le pompe per uso industriale trovano impiego er la movimentazione degli impasti di porcellana, argilla e fango di calce o fanghi argillosi.

    Nel settore enologico trovano impiego le pompe per la movimentazine di uva con raspi o diraspata, sgrondao o vinaccia, fecce di vino, mostro e vino in genere.

    Sempre per rimanere nel settore alimentare industriale in ambito agricolo le pompe, in particolare quelle dosatrici hanno particolare rilievo le pomper la movimentazione di mangimi cereali, foraggio, irrigazione, liquami e mais.

  • Pompe per trattori

    Pompe per trattori sono studiate per irrigazione di campi agricoli sono equipaggiate con attacchi presa di forza (pdp - presa di potenza) per motori e per accoppiamento diretto a motori endotermici.

    Realizzate generalmente in ghisa sono disponibili in diverse marche: Pedrollo, Caprari, Rovatti.

    La presa di potenza del trattore consente al motore del trattore di azionare, grazie al movimento meccanico rotatorio indotto dall'albero cardanico, gli organi lavoranti accoppiati.

    Le pompe possono essere collegate mediante albero cardanico direttamente alla presa di forza.

  • Pompe per fognatura

    Pompe per fognatura Lowara, Flygt, DAB, Caprari, Grundfos sono impiegate per la movimentazione di acque nere e reflue di tipo fognario e si caratterizzano bocche di aspirazione e mandata di grandi dimensioni per consentire il passaggio di corpi solidi e filamenti.

    Realizzate generalmente in ghisa si differenziano dalle pompe per fognature domestiche per la dimensione e la potenza dei motori.

    Il trituratore applicato a tali pompe ha la funzione fondamentale di consentire il passaggio del fluido senza pericoli di intasamento.

    A seconda delle necessita in tema di movimentazione delle acque le pompe possono essere sviluppati con diverse tipologie di girante: inintasabile, chiusa mono o multicanale, aperta a vortice liquido, con gruppo trituratore all'aspirazione, con dispositivo di taglio sull'aspirazione, ecc.

    Il dimensionamento della pompa costituisce un elemento importante: un motore ad alta efficienza con una potenza capace di dare il giusto rendimento idraulico.

  • Pompe sommerse trituratrici

    Pompa trituratrice sommergibile con girante tritatutto per pozzi acque reflue e nere, domestiche e commerciali per fosse biologiche, settiche, liquami, fogne. 

    Disponibile nelle seguenti marche Lowara, Flygt, Wilo, Ebara, Zenith.

    La pompa trituratrice è una pompa speciale dotata di un dispositivo di taglio, detto trituratore, che consente di movimentare liquidi con presenza di corpi solidi e filamenti di grandi dimensioni che necessitano di essere convogliati in tubazioni di scarico anche più piccole.

    Sono realizzate generalmente in ghisa o con corpo in acciaio inox. La speciale girante permette di triturare e sminuzzare tessuti, panni, pannolini, assorbenti femminili ed altri oggetti.

    Disponibili in versione monofase o trifase.

    Quando utilizzare una pompa trituratrice

    Le pompe trituratrici trovano impiego il loro impiego originario in ambito industriale tuttavia sono entrate in commercio versioni domestiche adatte alla movimentazione di acque reflue.

    Tali pompe si caratterizzano per prevalenze limitate nelle versioni da 1 Hp che generalmente registrano al massimo 7 metri di prevalenza. Tale scelta si giustifica con il fatto che i pozzetti di raccolta non sono più grandi di 2 x 2 metri. Inoltre, occorre considerare che tali pompe hanno una profondità massima di immersione di 5 metri.

    Perchè scegliere il trituratore ? E quando è davvero utile ? Il trituratore rispetto alla girante bicanale e alla girante vortex offre una maggiore sicurezza di affidabilità in quanto con il trituratore siamo sicuri che la pompa non possa bloccarsi.

    Occorre tuttavia considerare che la pompa trituratrice offre la sua massima prestazione quando le acque reflue si caratterizzano, per ragiorni diverse, per la presenza di solidi altamente fibrosi di particolare consistenza, si pensi a frammenti di cotone, piccoli pezzi di plastica, ecc.

    Tubazione piccola. Ulteriore e non secondario caso è quello che si verifica quando la tubazione di mandata è più piccola di quella di aspirazione. In tal caso le acque cariche necessitano di essere triturate in modo da diminuire volume e consistenza e permettere un passaggio più agevole.

    Pompa trituratrice in altri campi

    Le pompe con sistema trituratore offrono eccellenti prestazioni anche in altri campi, non solo nella movimentazione di acque reflue domestiche.

    • Quando si necessita di movimentare acque con presenza di corpi solidi di qualsiasi natura (scarti di lavorazione, acque chiare con presenza di carta e cartone, ecc)

    In ambito industriale, in particolare nelle industrie alimentari ed agricole il trituratore può costituire un buona scelta per triturare scarti di lavorazione alimentare, come ad esempio, frutta.

    Come avviene la triturazione

    La pompa trituratrice presenta nella parte bassa il dispositivo di aspirazione costituito dal trituratore, da una griglia e dal girante.

    La pompa aspirando l'acqua dal basso produce un movimento centrifugo che costringe il liquido al passaggio attraverso il trituratore. I solidi sono quindi sottoposti ad un taglio e ad un trituraggio divenendo piccoli fino ad assere aspirati.

  • Marche