SPEDIZIONE CON CORRIERE ESPRESSO
Spedizione con corrieri nazionali tracciabili
 
GARANZIA ITALIA E PAGAMENTI SICURI
Garanzia 2 anni e pagamenti con bonifico o PayPal
 
ASSISTENZA CLIENTI
Tecnici specializzati al tuo servizio

Menu

Fornitori

Irrorazione 

Irrorazione in ambito agricolo e nel giardinaggio consiste nella nebulizzazione di prodotti chimici per la difesa delle piantagioni da parassiti, dalla crescita di erbe infestanti ed è utilizzato per fertilizzare il terreno.

I prodotti utilizzati per l'irrorazione e la nebulizzazione sono i c.d. fitosanitari. Tali prodotti consentono di preserv...

Irrorazione in ambito agricolo e nel giardinaggio consiste nella nebulizzazione di prodotti chimici per la difesa delle piantagioni da parassiti, dalla crescita di erbe infestanti ed è utilizzato per fertilizzare il terreno.

I prodotti utilizzati per l'irrorazione e la nebulizzazione sono i c.d. fitosanitari. Tali prodotti consentono di preservare i vegetali contro organismi nocivi e di prevenire eventuali malattie.

I fitofarmaci utilizzati in ambito agricolo sono chiamati anche agrofarmaci.

A seconda dell'ambito di impiego i fitosanitari sono classificati in

  • insetticidi che consentono di cmbattere gli insetti presenti sulle colture
  • anticrittogamici o fungicidi, sostanze utilizzate per il controllo dei funghi
  • diserbanti o erbicidi, utilizzati per il controllo e l'eliminazione di erbe infestanti

Nell'irrorazione sono utilizzati i c.d. formulati ovvero miscele di fitofarmaci. Quest'ultimi si distinguno in fitosanitari organici e fitosanitari inorganici.

I fitosanitari inorganici sono, appunto, di origine non organica e tra questi si distinguno quelli derivati dal rame, zolfo e fosfuri. Si tratta, pertanto, di sostanze solide che, a contatto con l'acqua, sprigionano principi attivi.

I fitosanitari organici sono quelli pù utilizzati e più diffusi. Sono di origine organica, ovvero ricavati dalle stesse piante, quindi di origine naturale.

AB: esca in grani
AE: bombole aerosol
AL: liquido (senza diluizione)
BB: esca in blocco
BR: matrici
CB: esca concentrata
CF: concentrato fluido miscibile in oli
CG: granulare incapsulato
CS: sospensione di capsule
DC: concentrato dispersibile
DP: polvere
DS: polvere per concia semi a secco
EC: concentrato emulsionabile
ED: liquido caricabile elettricamente
EO: emulsione acqua in olio
ES: emulsione per concia semi
EW: emulsione olio/acqua
FD: barattolo fumogeno
FG: granulare fine
FK: candela fumogena
FP: cartuccia fumogena
FR: stecca fumogena
FS: sospensione concentrata per concia
FT: tavoletta fumogena
FU: fumogeno (fumigante)
FW: granulo (o pellets) fumogeno
GA: gas (in pressione)
GB: esca granulare
GE: prodotto gassificabile
GG: macrogranulare
GP: polvere scorrevole
GR: granulare
GS: pasta a base oleosa
HN: concentrato nebbiogeno a caldo
KK: imballaggio combi solido/liquido
KL: imballaggio combi liquido/liquido
KN: concentrato nebbiogeno a freddo
KP: imballaggio combi solido/solido
LA: lacca
LS: soluzione per concia semi
ME: microemulsione
MG: microgranulare
OD: olio dispersibile
OF: sospensione conc. miscibile in olio
OL: liquido miscibile in olio
OP: sospensione oleosa
PA: pasta
PB: esca piatta
PC: pasta concentrata o gel
PO: pour-on
PR: bastoncino per piante
PS: semi confettati o trattati
RB: esca pronta per l'uso
SA: spot-on
SB: esca spezzettata
SC: sospensione concentrata
SE: sospensione-emulsione
SG: granulare solubile in acqua
SL: concentrato solubile
SO: olio filmogeno
SP: polvere solubile in acqua
SS: polvere solubile per concia semi
SU: sospensione
TB: compresse
TC: materiale tecnico
TK: concentrato tecnico
TP: polvere per tracce
UL: liquido ultra basso volume
VP: prodotto con s.a. evaporabile
WDG: microgranulare idrodispersibile
WG: granulare idrodispersibile
WP: polvere bagnabile
WS: polvere bagnabile per concia semi
XX: cerotto autoadesivo

Continua a leggere »

Ci sono 2 prodotti.

  • Pompe manuali irrorazione

    Pompe manuali irrorazione sono ideali per irrigare, movimentare e raccogliere liquidi di diversa consistenza e per svariati ambiti di utilizzo le pompe possono essere realizzate con svariati materiali: in rame, in PVC o per liquidi aggressivi

  • Carrelli per irrorazione con motopompe

    Carrelli per irrorazione con motopompe sono costituiti da motopompe per irrorazione carrellate con serbatoio e consentono di effettuae operazioni di irrorazione e diserbo coprendo anche grandi distanze. 

    Grazie al serbatoio integrato direttamente sul carrelo è possibile infatti irrorare anche grandi superfici di campi, giardini, orti di media e grande dimensioni.

    I carrelli per irrorazione e diserbo sono equipaggiati con ruote gommate e doppio manico per un facile spostamento anche su terreni difficili.

  • Motopompe irroratrici

    Le motopompe irroratrici a scoppio sono impiegate nella nebulizzazione e irrorazione di prodotti e sostante fitosanitarie in ambito agricolo.

    Sono costituite da un motore a scoppio con alimentazione a benzina o diesel con prestazioni, prezzi e potenza a seconda del modello e dell'ambito di impiego.

    Le motopompe per irrorare vengono impiegate sia per l'utilizzo professionale che domestico.

    A seconda delle necessità di impiego sono disponibili pompe per irrorare da: 4 hp, 5 hp a 2 tempi o a 4 tempi con pressioni che variano da 25 bar, 30 bar, 40 bar, 50 bar.

Showing 1 - 2 of 2 items