SPEDIZIONE CON CORRIERE ESPRESSO
Spedizione con corrieri nazionali tracciabili
 
GARANZIA ITALIA E PAGAMENTI SICURI
Garanzia 2 anni e pagamenti con bonifico o PayPal
 
ASSISTENZA CLIENTI
Tecnici specializzati al tuo servizio

Menu

Fornitori

Aumento pressione acqua 

Come aumentare la pressione dell'acqua in casa ? Doccia, caldaia, acqua fredda e acqua calda hanno poca pressione ? Sistemi per aumento pressione per uso domestico, irrigazione in appartamento, casa isolata e villetta al mare.

Quando si ha necessità di aumentare la pressione dell'acqua in casa, ma anche in case vacanza, villette, abitazi...

Come aumentare la pressione dell'acqua in casa ? Doccia, caldaia, acqua fredda e acqua calda hanno poca pressione ? Sistemi per aumento pressione per uso domestico, irrigazione in appartamento, casa isolata e villetta al mare.

Quando si ha necessità di aumentare la pressione dell'acqua in casa, ma anche in case vacanza, villette, abitazioni isolate, in ufficio, fabbriche, aziende, ecc una soluzione valida è quella di installare un gruppo di pressurizzazione che consentono di incrementare la pressione dell'acqua qualora quella delle rete idrica comunale non sia sufficiente.

Si tratta di piccoli impianti costituiti da:

  • pompa monofase
  • pressostato
  • manometro
  • serbatoio a membrana
  • vari raccordi

I gruppi possono essere preassemblati e pronti per l'installazione e sono costituiti da pompe in acciaio inossidabile, mentre la membrana è realizzata in butile. Ideali per piccoli impianti ad uso domestico, per l'irrigazione di prati o in ambito industriale per la movimentazione di liquidi non aggressivi.

Aumento pressione acqua: le soluzioni in commercio

Tra le diverse aziende specializzate nella realizzazione di gruppi di aumento pressione acqua troviamo la Lowara che ha sviluppato diverse linee tra le quali la serie Gruppo Sfera che hanno il vantaggio di avere il serbatoio già installato pertanto non richiedono alcun intervento particolare o complesso.

Le pompe sono disponibili di diversa potenza a seconda delle proprie necessità ad alimentazione monofase (1x230v) e dotati di raccordi di uso civile.

Possibilità di scelta fra gruppi con elettropompe periferiche (PM), autoadescanti BGM, monogiranti orizzontali (CEAM) e plurigiranti orizzontali (HM).

I gruppi della Serie BLOCK sono disponibili con elettropompe autoadescanti BGM e monogiranti orizzontali (CEAM)

I kit e gli impianti per aumento della pressione con pompe sommerse

L'utilizzo delle pompe sommerse per l'attività di pressurizzazione e incremento della pressione consente di sfruttare riserve idriche come pozzi artesiani, pozzi romani, vasche di raccolta delle acque.

L'utilizzo della sola pompa non è sufficiente. E' infatti necessario abbinare altri strumenti, quali: pressostato o press-control elettronico o meccani, valvole di non ritorno, manometro, eventuale quadro di controllo nel caso di pompe trifase o di avvio per le pompe monofase.

Tali kit sono comprendono tutto il materiale necessario, salvo le tubazioni, per realizzare il vostro impianto in modo corretto.

Continua a leggere »

Ci sono 29 prodotti.

  • Gruppi di pressione acqua

    Gruppi di pressione acqua sono sistemi preassemblati costituiti da due elettropompe, quadro di controllo e dove previsto da inverter e da tutti gli attacchi necessari per l'incremento della pressione in sistemi idraulici.

    Generalmente l’acqua della rete idrica municipale raggiunge le utenze domestiche, industriali  o commerciali con una quantità e pressione sufficiente. Tuttavia, quando l’acquedotto non è in grado di rifornire le utenze con una quantità e pressione di acqua sufficienti o quando l’acqua deve essere prelevata da cisterne o pozzi è necessario l’installazione di un gruppo di pressione costituito da almeno due pompe collegate tra loro che consente di incrementare la pressione dell'acqua.

    Caratteristiche tecniche dei Gruppi di Pressione

    I Gruppi di pressione per uso residenziale sono costituiti da due pompe regolate da pressostati o trasmettitori di pressione a velocità fissa o variabile.

    Consigliati per il rifornimento di acqua in case (uso domestico) con con prelievo intermittente e variabile. Ed in particolare per generare pressione e trasferimento d'acqua nei seguenti contesti:

    • Edifici pubblici
    • Ville
    • Case singole
    • Condomini
    • Irrigazione giardini

    Il collegamento tra le pompe avviene mediante l’utilizzo di tubazioni d’aspirazione e mandata, entrambe sono collegate in modo fisso ad un’unica base. Le pompe sono allacciate ai collettori mediante valvole d’intercettazione e valvole di ritegno.

  • Impianti recupero acque piovane

    Impianti di recupero per acque piovane sono costituiti da serbatoi con elettropompe e consentono di recuperare e rilanciare acque piovane per utilizzo domestico, per irrigazione, in ambito agricolo, ecc.

    Sono costituiti da impianti da installare o da impianti già preassemblati (consigliati), il rilancio dell'acqua avviene mediante l'utilizzo di elettropompa sommersa o di superfice a seconda delmodello e consente di alimentare impianti di rirrigazione automatici o a valvola di tipo a pioggia, con irrigatori telescopi o spruzzini.

    Le acque piovane possono essere utilizzate per il lavaggi di superfici esterne, per lavare auto o per uso industriale in genere.

    L'acqua piovana che proviene da tetti o da altre superfici viene incanalata ins erbatoi di accumulo mediante una tubazione di ingresso. La pompa, grazie a pressostati e inverter provvedere a rilanciare l'acqua piovana in eccesso nel serbatoio.

    Normativa per il recupero di acque piovane

    I riferimenti legislativi nell'ambito del recupero di acque piovane sono da trovarsi in un decreto legislativo del 2006 (Decreto Ministro dell’Ambiente n. 108/2006) recante le "Norme tecniche per il riutilizzo delle acque reflue, ai sensi dell'articolo 99, comma 1, del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152."

    Anche la Finanziaria del 2008 è intervenuta in materia sacendo che dal 2009 l'obbligo del rilascio della certificazione energetica ai fini del rilascio del permesso di costruire e in particolare di tutte quelle strutture finalizzate al risparmio energetico, compresi gli impianti di recupero dell'acqua piovana.

    Costo e prezzi

    Il costo ed i prezzi degli impianti sono dipesi da diversi fattori. Innanzitutto occorre considerare l'impianto nel suo complesso e le caratteristiche tecniche e costruttive. 

    Gli impianti di ultima generazione, già preassemblati, con sistemi di risparmio energetico presentano un costo maggiore.

per page
Showing 1 - 16 of 29 items