SPEDIZIONE CON CORRIERE ESPRESSO
Spedizione con corrieri nazionali tracciabili
 
GARANZIA ITALIA E PAGAMENTI SICURI
Garanzia 2 anni e pagamenti con bonifico o PayPal
 
ASSISTENZA CLIENTI
Tecnici specializzati al tuo servizio

Menu

Fornitori

Pompe Centrifughe 

Pompe centrifughe per acqua monogiranti e bigiranti Lowara, DAB, EBARA, Pedrollo, Caprari e Salmson per uso domestico e professionale in acciaio inox ASI 304 e 316.

La pompa centrifuga con girante aperta o chiusa, monogiranti o plurigiranti, sono generalmente realizzate in acciaio inossidabile AISI 316.

Possibilità di impiego in diversi contesti...

Pompe centrifughe per acqua monogiranti e bigiranti Lowara, DAB, EBARA, Pedrollo, Caprari e Salmson per uso domestico e professionale in acciaio inox ASI 304 e 316.

La pompa centrifuga con girante aperta o chiusa, monogiranti o plurigiranti, sono generalmente realizzate in acciaio inossidabile AISI 316.

Possibilità di impiego in diversi contesti quali l'approvvigionamento idrico, la raccolta acqua piovana e in ambito industriale.

Differenza tra pompe centrifughe monostadio e multistadio

Le pompe centrifughe attuano la movimentazione dell'acqua tramite la forza centrifuga generata dal girante. Quest'ultimo girando crea la forza necessaria per lanciare l'acqua all'interno della tubazione di mandata.

Le pompe centrifuge monostadio significano che presentano un solo stadio ovvero una sola pompa ed un solo girante. Rispetto al passato dove per guadagnare maggiore portata e prevalenza si mettevano le pompe in serie, oggi, le pompe vengono realizzate sulla base di stadi, dove ogni stadio rappresenta un pompa.

Pertanto una pompa multistadio, a 2 due stadi, consente di ottenere le medesime prestazioni idrauliche di due pompe monostadio.

Cosa significa pompa centrifuga autoadescante ?

L'adescamento nelle pompe non significa nient'altro che adescare, ovvero prendere l'acqua e movimentarla. La tubazione di aspirazione è generalmente piena d'aria, nelle pompe centrifughe con l'autoadescamento grazie ad un iettore incorporato permettono di movimentare acqua con la presenza di aria attuando il cosiddetto effetto Venturi (o paradosso idrodinamico).

In parole semplici, la pompa risucchia l'aria mediante un effetto di pressione e con essa il liquido.

Le giranti aperte e arretrate delle pompe centrifughe

La girante costituisce un elemento di fondamentale importanza in quanto influisce sulle prestazioni idrauliche della pompa e al contempo si caratterizza per la tipologia di liquido da movimentare.

La girante aperta è utilizzata per liquidi puliti. La girante arretrata viene generalmente impiegata per acque dense, torbide o fognarie e per acque con presenza di solidi.

Inoltre, alcune tipologie di pompe possono essere utilizzare sia nella pressurizzazione che nell'irrigazione e nella depurazione e trattamento acqua.

Le pompe centrifughe a girante aperta per la movimentazione di fluidi conteneti particelle di diametro da 11 a 20 mm possono essere utilizzate nelle operazioni di lavaggio di pezzi metallici e/o trattamento superficiale, di frutta e verdura nell’industria del confezionamento oppure per la tintoria e l’industria tessile.

In caso di fluidi contenenti corpi in sospensione con diametro superiore a 20 mm sono disponibili elettropompe centrifughe  con girante aperta e arretrata.

Scegliere la pompa centrifuga

Lowara, DAB, Salmso, Ebara, Caprari, Pedrollo sono tutte aziende che producono pompe per tutte le applicazioni, che siano esse industriali, per la movimentazione di acqua o per hobby. La garanzia di qualità e le caratteristiche tecniche permettono di soddisfare tutte le esigenze.

Sono disponibili pompe centrifughe monoblocco, realizzate in ghisa e con girante calettata.

Continua a leggere »

Ci sono 33 prodotti.

  • Pompe in ghisa

    Pompe in ghisa Matra, DAB, Pedrollo, Caprari centrifughe di superfice per impianti di pressurizzazione in ambito domestico, per impianti civili industriali e agricoli.

    Le pompe in ghisa monogirante e monoblocco sono ideali per approviggionamento idrico di acqua potabile e sono disponibili in diverse potenze e dimensioni.

    Le pompe in ghisa assicurano la massima resistenza ed affidabilità. Presentano un ottimo rapporto qualità / prezzo.

    Pompe centrifughe in ghisa

    Le pompe centrifughe realizzate in ghisa e sono impiegate per attività di irrigazione, approviggionamento e pressurizzazione idrica.

    Sono equipaggiate con giranti aperte e disponibile in versioni autoadescante che permette di movimentare acque anche con la presenza di gas disciolti (versione JET)

    Pompe periferiche

    Le pompe pariferiche rappresentano una soluzione ideale quando lo scopo è solo quello di incrementare la pressione all'interno di un impianto idraulico.

    Si dicono periferiche proprio perchè sono poste a periferia dell'impianto, ovvero lontano dall'impianto stesso e consentono di generare molta pressione e prevalenza ma con portata ridotta.

    Per tale motivo trovano un impiego ideale nella pressurizzazione domestica.

  • Pompe Multistadio

    Pompe multistadio Ebara, Lowara, DAB, Grundfos per irrigazione, approvvigionamento idrico, pressurizzazione.

    Si presentano ad asse verticale o orizontale, sommergibili o di superficie.

    Come funzionanto le pompe multistadio ?

    Le pompe multistadio si presentano come una valida alternativa alle pompe in serie. Quest'ultime sono utilizzate quando la prevalenza espressa da una sola pompa non è sufficiente. Per incrementare la prevalenza si ricorre ad una serie di pompe nei quali viene fatto confluire l'acqua di pompaggio.

    Nelle pompe multistadio ogni stadio può essere equiparato ad una pompa di una serie. In tal modo si assicura una prevalenza doppio, tripla o quadrupla a seconda del numero di stadi.

    In particolare, mediante le multistadio è possibile ottenere una prevalenza multipla di quella che si ottine con una elettropompe centrifuga con una sola girante.

    Le giranti vengono quindi installate all'intenro del corpo pompa lungo lo stesso asse ottenendo in tal modo la potenza di più giranti all'interno di una sola pompa.

    Quando si usano le pompe multistadio ? Consigli

    Tali pompe assicurano una serie di vantaggi: presentano motori piccoli che non hanno un consumo eccessivo di corrente, sono silenziose, hanno un corpo compatto e non ingombrante e permettono di ottenere prevalenze elevate senza contare su motorizzazioni eccessive.

    Si consiglia pertanto il loro utilizzo quando si vuole una pompa per pressurizzare o per generare elevate prevalenze.

    Nell'ambito delle pompe superficie si opta per le multistadio verticali quando sorge, generalente, un problema di spazio, ad esempio perchè la sala macchine risulta angusta.

    Nell'ambito delle pompe multistadio sommergibili, l'asse verticale trova impiego nella raccolta di acqua da pozzi. In tali contesti il motore si trova in una posizione più elevata rispetto agli stadi o in una posizione più bassa totalmente o parzialmente immerso e protetto da una camera stagna, in genere a doppia tenuta.

    Nella raccolta di acqua da pozzi profondi o quando si necessita di prevalenze elevate le pompe multistadio rappresentano la soluzione ideale.

  • Pompe verticali

    Pompe verticali multistadio, centrifughe o sommerse della Caprari, KSB, Lowara e Grundfos sono impiegate per diverse applicazioni, dall'ambito domestico fino a quello industriale.

    Possono presentare un design monoblocco, particolarmente indicato per le altre pressioni e si presentano come pompe centrifughe o multistadio.

    Pompe verticali multistadio

    Le pompe verticali multistadio sono particolarmente indicate per la pressurizzazione di condimini, infatti si trovano già montati nei gruppi di pressurizzazione. Tali pompe si caratterizzano per la silenziosità e per la capacità di generare elevate prevalenze anche con motorizzazioni ridotte grazie alla tecnologia multistadio.

    Il design compatto e la silenziosità del motore le rendono perfette anche per usi domestici e quindi per movimentare acqua per approviggionamento idrico.

    Quando utilizzare le pompe verticali

    Le pompe verticali si caratterizzano per la loro conformazione verticale che permette di risparimiare spazio e per loro silenziosità

    Posso essere utilizzate anche in abitazioni private singole sia in edifici residenziali di piccole/medie dimensioni.

    In generale rappresentano la soluzione ideale anche per realizzare impianti di alimentazione idrica e di pressurizzazione negli uffici e negozi di piccoli edifici.

    Le versioni con motorizzazioni elevate trovano impiego anche negli impianti di irrigazione di piccole/medie dimensioni.

  • Pompe 12-24 Volt

    Elettropompe da 12 Volt o 24 Volt autoadescanti a corrente continua, o periferiche, da travaso e sommerse, in bronzo, acciaio inox o ghisa.

    Elettropompe che possono essere alimentate a batteria o installate in barche, natanti e nel settore della marina in generale.

    Le pompe da 12 volt trovano impiego per la movimentazione di acqua pulita in ambito nautico, per aumentare la pressione all'interno delle barche.

    Pompe 12 volt per travaso

    Particolare impiego delle pompe a 12 volt è quello del travaso di liquidi puliti come acqua o leggermente corrosivi come il gasolio.

    Le versioni con girante in bronzo sono indicate per il travaso di acqua marina e gasolio.

per page
Showing 1 - 16 of 33 items