SPEDIZIONE CON CORRIERE ESPRESSO
Spedizione con corrieri nazionali tracciabili
 
GARANZIA ITALIA E PAGAMENTI SICURI
Garanzia 2 anni e pagamenti con bonifico o PayPal
 
ASSISTENZA CLIENTI
Tecnici specializzati al tuo servizio

Menu

Fornitori

Speciali

I prodotti antinfortunistica, dispositivi per la protezione individuale (DPI) a norma di legge delle migliori marche. Fornid è specializzata nella distribuzione e nella vendita on-line di prodotti per l'antinfortunistica e DPI a prezzi economici e vantaggiosi.

Ci sono 16 prodotti.

  • Guanti da lavoro

    Guanti da lavoro in pelle e crosta di bovino, in fiore di vitello per la protezione delle mani in lavori in ambito agricolo o meccanico.

    Consentono di proteggere le mani e di assicurare una presa sicura anche in caso di sudorazione del palmo. Ideali anche per operazioni di carico e scarico merci.

    I guanti in nitrile sono particolarmente consigliati per operazioni di taglio o per maneggiare lamiere: consentono di proteggere da tagli, strappi e perforazioni.

  • Abiti da lavoro

    Abiti da lavoro costituiscono un elemento importante nella dotazione del lavoratore, operaio, artigiano o professionista. Sono realizzati per resistere agli strappi e consentono di proteggere da agenti aggressivi esterni presenti negli ambienti di lavoro quali laboratori, cantieri, sale macchine o linee di montaggio.

    Gli indumenti da lavoro inoltre assumono ancora più importanza quando questi svolgono una funzione protettiva in funzione di dispositivo di protezione individuale. Il D.Lgs. 81/2008 individua degli obblighi e doveri sia per il datore che per i lavoratori. Il primo deve fornire i DPI necessari, i secondi rispettare le norme ed utilizzare i DPI

    Negli abiti da lavoro rientrano non solo gli indumenti ma anche alcuni dispositivi che devono essere utilizzati obbligatoriamente, ad es: scarpe antinfortunistica, guanti, occhiali, casco, ecc. In particolare per gli abiti assumo particolare rilevanza gli indumenti con elementi catarifrangenti.

  • Occhiali protettivi

    La protezione degli occhi è di vitale importanza in diversi contesti lavorativi dove l'esposizione a pericoli come il getto di materiali, polveri metalliche, esalazioni chimiche possono provocare danni irreparabili agli occhi.

    A seconda dell'ambito di applicazione e dei pericoli a cui si è esposti vi sono diverse tipologie di protezione

  • Maschere Antigas

    Maschere antigas da lavoro nuove in vendita online italiane costituiscono un presidio importante per la salute dei lavoratori a contatto con sostanze gassose e vapori pericolosi.

    Si suddividono principalmente in maschere di protezione parziale, le c.d. semimaschere (con connessione EN148/1, dal nome della norma UNI o RD90) e maschere a pieno facciale che ricoprono integralmente tutto il volto.

    Le maschere antigas possono essere utilizzate per attività di laboratorio e a seconda della tipologia di vapore sono indicate diverse tipologie di filtri protettivi.

    Le maschere a pieno facciale o le semimaschere possono trovare impiego per uso hobbistico nell'ambito industriale, farmaceutico e chimico.

  • Mascherine protettive FFP1 - FFP2 - FFP3

    Mascherine protettive classe iso  FFP1 - FFP2 - FFP3 consentono di proteggere le vie respiratorie. A seconda del livello di sicurezza e dell'attività svolta sono disponibili diverse soluzioni di mascherine facciali.

    Le mascherine, in alcune versioni, sono disponibili anche con valvola di respirazione che consente una più facile respirazione assicurando una scarsa resistenza ed evitanto la formazione di calore all'interno. Le norme europee (EN149) dettano le disposizioni materia classificando le mascherine in tre diversi livelli:

    • FFP1 - a bassa efficienza consentono di bloccare il 78% delle particelle nocive
    • FFP2 - di media efficienza, bloccano il 92 % delle particelle nocive
    • FFP3 - ad alta efficienza, consento di fermare il 98% delle particelle nocive

    Le marcherine tipo FFP1 possono essere utilizzate come mascherine antismog in città quando si cammina a piedi o in bicicletta o come maschere antipolvere

    Come scegliere la mascherina più adatta al lavoro ? I diversi livelli di protezione FFP si riferiscono in particolare al livello di concentrazione delle particelle nel'aria e alle caratteristiche fisiche delle stesse. Per agevolare la scelta della mascherina più adatta abbiamo predisposto un guida generale alla selezione della mascherina.

    Tabella 

    Attività Particelle Mascherina
    Carteggiatura – legno duro, legno tenero Particelle fini, polvere di legno FFP2
    Taglio – leg-no duro, legno tenero Particelle fini, polvere di legno FFP2
    Tinteggiatura (contenente rame o cromo) Nebbie fini di vernice FFP3
    Rimozione vernici Polveri fini di vernice FFP2
    Rimozione vernici (contenente rame o cromo) Polveri fini di vernice FFP3
    Sabbiatura / Molatura
    Rimozione ruggine e corrosioni Ruggine, corrosioni e polveri metallo FFP2
    Lavori muratura, cemento Polvere di pietra FFP1
    Lavori muratura, cemento con grande presenza di particelle di quarzo Polvere di pietra FFP2
    Legno duro e tenero Polvere di legno FFP2
    Sintetici / Plastica Polveri sintetiche FFP2
    Verniciatura Particelle di vernice FFP2
    Verniciatura (contenenti cromo) Particelle di vernice FFP3
    Ferro / Acciaio Polveri metalliche FFP2
    Acciaio inossidabile Polveri metalliche FFP3
    Rimozione adesivi Polveri fini FFP2
    Costruzioni e campo minerario
    Verniciatura con vernici solubili in acqua Particelle grandi di vernice FFP2
    Vernici Spray Nebbie di vernice FFP2
    Demolizioni Polveri generiche FFP2
    Messa in opera fondamenta Polvere di cemento FFP1
    Maneggio cementi Polvere di cemento FFP1
    Iniezioni di cemento Polveri fini plastiche FFP2
    Lavorazioni con legno Polveri di legno – tenero e duro FFP2
    Installazione coibentazioni Polveri e fibre FFP1
    Tetti e tegolati Polveri generiche FFP2
    Attività minerarie Polveri di pietra sottili FFP2
    Piastrellamento / Rivestimento tegole Polveri di pietra sottili FFP2
    Intonaco Polveri di pietra sottili FFP2
    Taglio cemento / calcestruzzo Polveri di pietra sottili FFP2
    Calcestruzzo proiettato Polveri di pietra sottili FFP2
    Lavorazione dei metalli
    Zinco* Zinco / fumi metallurgici generici FFP3
    Alluminio* Fumi ossido di alluminio FFP3
    Acciaio inossidabile* Fumi ossido di metallo FFP3
    Saldatura manuale ad arco* Scintille, fumi FFP3
    Saldatura laser Scintille, fumi FFP3
    Saldatura pesante Fumi FFP2 Carbon
    Foratura Polveri metalliche FFP1
    Taglio Polveri metalliche FFP1
    Smaltimento rifiuti
    Smaltimento rifiuti Polveri FFP3
    Lavori di pulizia Polveri (non tossiche) FFP2 Carbon
    Lavori in campo aperto Polveri (non tossiche) FFP2 Carbon
    Smaltimento liquami Batteri / funghi FFP2 Carbon
    Smaltimento di rifiuti medicali Batteri / virus FFP3
  • Maschere per saldatura

    Le operazioni di saldatura sono origine di diversi pericoli per la salute dell’operatore facilmente superabili mediante l’adozione di opportune precauzioni e dispositivi di protezione individuale.

    Tra i principali pericoli si segnala, nell’ambito della saldatura con elettrodi rivestiti, la proiezione di frammenti di scoria durante l’operazione che possono colpire gli occhi e determinare ingenti danni.

    La proiezione di particelle incandescenti come gli scoppiettii dell’arco o spruzzi possono colpire parti del corpo non adeguatamente protetti e provocare ferite locali.

    Inoltre, occorre considerare che l’arco elettronico della saldatrice emette raggi infrarossi e raggi ultravioletti che possono provocare irritazione agli occhi e alla pelle come congiuntiviti

    Per la prevenzione di tali pericolo a livello di viso e occhi è sufficiente l’adozione di una maschera per saldatore con l’applicazione d vetri colorati, detti filtri, che consentono di arrestare i raggi e le radiazioni emesse dall’arco elettronico.

    I filtri inattinici impediscono il passaggio dei raggi e devono essere utilizzati in base alla potenza dell’arco. La norma UNI EN 169 definisce la classificazione dei vetri filtranti per saldatura da applicare alle maschere secondo una numerazione graduale e in base al procedimento

Showing 1 - 16 of 16 items